• APIMEL_Expo

APICOLTORI DI VOLAPE: sempre più formazione, sempre più aggiornamento, sempre più … futuro!

Oltre 50 gli apicoltori molisani e casertani, appartenenti al Gruppo VolAPE, che ieri hanno conseguito l’attestato di formazione del personale alimentarista, obbligatorio dall’entrata in vigore del Pacchetto Igiene. I soci di AIACeNa ed APAM si sono riuniti nella struttura agrituristica “Le Caiazzane”, alle porte del Parco Nazionale d’Abruzzo,a Pozzilli, accolti dalla famiglia Rocchio, Alessandra e Liberato, che presto affiancheranno alla loro tradizionale attività apistica la ricettività rurale. Il percorso formativo, coordinato dalla d.ssa Angela Buzzo, ha affrontato tutte le tematiche relative alla sicurezza alimentare, focalizzando l’attenzione sui principi che regolano l’autocontrollo, ossia la responsabilità in capo al titolare dell’azienda di organizzare, realizzare e gestire tutte le procedure ritenute idonee a garantire la salubrità della propria produzione. “Continua il percorso di professionalizzazione degli apicoltori del Gruppo VolAPE” ha ricordato Riccardo Terriaca “Accompagnare gli apicoltori nell’accrescere le loro competenze, offrendo momenti di formazione ed aggiornamento sui temi di maggiore importanza, sempre con relatori di primo piano ed indubbia competenza, rientra nella mission di AIACeNa ed APAM. Servizi di assistenza tecnica  che, tra l’altro, grazie al lavoro fatto in rete, riusciamo ad offrire al minor costo possibile, contribuendo anche a migliorare le perfomances economiche delle aziende. Insomma il cammino intrapreso di mettere al centro del nostro impegno l’imprenditore inteso come la sintesi perfetta della persona umana e della figura economica, utilizzando come strumento l’aggregazione delle forze e la socializzazione delle risorse, si consolida sempre di più perché in grado di garantire la crescita meritocratica del singolo grazie alla forza democratica dello stare insieme. Quando sarà completamente diffuso il principio che l’associazionismo vero, professionale, serio, è l’unico baluardo in grado di garantire una crescita diffusa del settore, alternativo ai percorsi individuali, nei quali, invece, emerge solo il più forte, troppo spesso a scapito dei tanti più deboli, allora, e solo allora, si potrà avviare un percorso di sviluppo dell’apicoltura, in grado di cogliere per intero tutte le opportunità che questo straordinario mondo continua ad offrire”.

 

Apimell

Ultime news

27 Luglio 2017
  Sentito il parere del Comitato Scientifico della Fondazione Terriaca, ...
29 Gennaio 2017
Gruppo Apistico Paritetico VolAPE L’apicoltura è un settore interessato ...
07 Dicembre 2016
Domani 8 dicembre, dalle 14:00 alle 23:00, in occasione della "Magia del Na...

Newsletters